Dune di Maspalomas in Gran Canaria (Foto Alessandro Bove)
Dune di Maspalomas in Gran Canaria (Foto Alessandro Bove)
Itinerari

Itinerario nel Sud di Gran Canaria

Viaggio tra le località di Telde, Ingenio, Agüimes, Temisas, Santa Lucía, San Bartolomé de Tirajana, Fataga e Arteara. A lungo considerata una regione dimenticata, a causa della predominanza di terre aride, il sud di Gran Canaria sta oggi rivelando una nuova identità

A lungo considerata una regione dimenticata, a causa della predominanza di terre aride, il sud di Gran Canaria sta oggi rivelando una nuova identità grazie ai favorevoli sviluppi del turismo. L'itinerario nella zona meridionale dell'isola parte da Telde, seconda sola a Las Palmas de Gran Canaria per densità di abitanti, che conserva esempi di architettura antica, in quanto fu capitale di uno dei due regni preispanici di Gran Canaria. I quartieri che testimoniano linee passate sono quelli di San Juán, nel quale si distingue la chiesa di San Juán Bautista (del XV secolo), e di San Francisco, col suo tracciato pervenutoci quasi intatto e risalente al XVI secolo.

Procedete verso Ingenio, a tredici chilometri da Telde, centro particolarmente noto per il famoso "ricamo delle Canarie", un'attività artigianale che può essere apprezzata nel Museo de Piedra. Il nome di questa città deriva probabilmente dall'ingegnosa lavorazione della canna da zucchero praticata in questi luoghi in secoli remoti. Quindi, continuate verso Agüimes, situata a tre chilometri da Ingenio, per poter accedere al dirupo di Guayadeque, che, grazie alle sue grotte preispaniche, costituisce un luogo paesaggistico ed archeologico di grande rilevanza.
20 fotoDune di Maspalomas
Gran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria riserva naturale a Meloneras MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasDune di Maspalomas  - Gran CanariaDune di Maspalomas  - Gran CanariaDune di Maspalomas  - Gran CanariaDune di Maspalomas  - Gran CanariaMaspalomas  - Gran CanariaMaspalomas  - Gran CanariaGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di MaspalomasGran Canaria dune di Maspalomas
A dieci chilometri da Agüimes si incontra Temisas, centro abitato che offre uno degli scenari più esotici di Gran Canaria. Procedendo per nove chilometri ci si imbatte nella bellissima Santa Lucía, con una caratteristica architettura bianca ed immersa tra fiori colorati e palme. Merita una visita il Museo de la Cultura Guanche, che accoglie una collezione di reperti aborigeni privata. L'itinerario continua verso San Bartolomé de Tirajana, da dove si possono ammirare le pareti della caldera di Tirajana ed il cono vulcanico di Risco Blanco. Passando dal suggestivo dirupo di Fataga si giunge alle città di Fataga ed Arteara, che sorgono tra meravigliosi palmeti e che, prima di raggiungere la costa, rappresentano gli ultimi due centri abitati del sud dell'isola. Se tornate nella capitale, sarà necessario percorrere 52 chilometri di autostrada, che separano Maspalomas da Las Palmas de Gran Canaria.
  • Telde - Gran CanariaTelde
    1Punto sulla mappa

    Telde conta quasi 100.000 abitanti. Nell'area del comune, poco a sud della capitale Las Palmas, è situato l'aeroporto di Gran Canaria. Telde è famoso per i numerosi siti archeologici, in quanto questa zona fu, in epoca preispanica, uno dei due regni in cui era divisa l'isola di Gran Canaria. Vale la pena visitare i suoi siti archeologici più importanti: Baladero, Tufia, Cuatro Puertas, Tara e Cendro. Nei dintorni della primitiva Chiesa di San Juan Bautista e della Plaza Mayor si trovano i principali edifici civili e religiosi. Consigliata, inoltre, una passeggiata per il Quartiere di San Francisco: è formato da vie strette e tortuose che si arrampicano fino a salire a Santa Maria. Telde ha uno sbocco sul mare, tra scogliere e bellissime spiagge di lava tritata. Vi sono anche delle meravigliose baie e spiagge che si estendono per quasi 10 chilometri di costa.

  • Gran Canaria Villaggio di IngenioIngenio
    2Punto sulla mappa

    Per fare una escursione nel centro storico della Città di Ingenio, il punto di partenza è la Plaza de La Candelaria, dove si trovano il Comune e l'omonima chiesa. Sempre nel centro storico è possibile visitare la Casa dell'Orologio e la Strada dei Mulini ad Acqua, che lo attraversa ed offre una prospettiva del loro antico funzionamento. Da non perdere a Ingenio il Barranco di Guayadeque, un ambiente naturale ricco di numerose grotte naturali e artificiali che, durante l'epoca preispanica, furono utilizzate come abitazione e, in alcuni casi, come necropoli. Sono due le spiagge principali della costa di Ingenio: la più popolare è Playa del Burrero, una piccola spiaggia di soli 500 metri di sabbia idonea per la vela e il windsurf, grazie alla ventosità e all'ondosità della zona.

  • Agüimes - Gran CanariaAgüimes
    3Punto sulla mappa

    Agüimes offre ai suoi visitatori diverse alternative per il tempo libero: passeggiate per il centro storico, per le sue zone verdi e per i luoghi naturali, e numerose attività culturali che si svolgono durante l'arco dell'anno. Una delle visite di maggior interesse per i turisti è quella al Tempio parrocchiale di San Sebastián. Da non perdere i luoghi naturalistici di Temisas e Guayadeque (un profondo burrone che divide l'isola). Tra le spiagge di questo comune costiero è da segnalare, più di ogni altra, la Playa de Vargas, divenuta una delle migliori spiagge a livello mondiale per il windsurf. Il municipio di Agüimes è rinomato per la grande tradizione gastronomica popolare.

  • Temisas - Gran CanariaTemisas
    4Punto sulla mappa

    Temisas è un piccolo complesso rurale nel sud-est di Gran Canaria, vicino al centro storico della cittadina di Agüimes. Questo noto borgo è caratterizzato da un'architettura domestica, da edifici bassi con pareti in muratura con intonaco a calce, imbiancate e coperte con tegole arabe, e soffitto a due o quattro volte. Temisas ha un patrimonio interessante che gli ha fatto guadagnare il titolo di Borgo Canario Rappresentativo, rilasciato dal Governo delle Canarie. Parlare di Temisas significa parlare dei suoi ulivi, quasi unici nelle isole Canarie, da cui si ricava un ottimo olio.

  • Santa Lucía - Gran CanariaSanta Lucía de Tirajana
    5Punto sulla mappa

    Santa Lucía merita una visita storica e una passeggiata alla famosa Fortezza de Ansite, un edificio vulcanico in cui si trovano numerose grotte aborigene che venivano utilizzate sia come abitazione sia per la tumulazione dei morti. Da non perdere anche il Museo Castillo de la Fortaleza, situato nel centro di Santa Lucía. E' imprescindibile una visita alla Caldera de Tirajana, situata nel centro di Gran Canaria sul versante sud-est. È un bacino molto ampio nel quale si trovano i paesi di Santa Lucía e di San Bartolomé de Tirajana.

  • San Bartolomé de Tirajana - Gran CanariaSan Bartolomé de Tirajana
    6Punto sulla mappa

    San Bartolomé de Tirajana conta 55.000 abitanti e comprende la famosa località di Maspalomas che, con le sue dune e la zona di Playa del Inglés, è il secondo centro per importanza dell'isola, e il primo per le attrattive turistiche. La località più importante, San Bartolomé, è situata all'interno, vicino alla caldera di Tirajana, in un incredibile ambiente vulcanico dall'orografia selvaggia e ricco di vegetazione. Tuttavia, più ci si spinge verso sud più la vegetazione rigogliosa lascia spazio ad un deserto di dune, tipiche di un clima semi desertico.

  • Barranco de Fataga - Gran CanariaFátaga
    7Punto sulla mappa

    Le splendide montagne che si scorgono dalla strada sul tragitto che conduce a Fataga annunciano già che la magia di questo piccolo villaggio del sud di Gran Canaria va oltre la curiosità. Si tratta di un angolo placido e delizioso, di casette bianche ben conservate, di piccole e strette strade e di moltissimi fiori, che adornano questo borgo incastonato nella parte alta dell'omonima valle e circondato da dirupi, pini ed un singolare palmeto frondoso.

  • Arteara - Gran CanariaArteara
    8Punto sulla mappa

    A sud di Gran Canaria vi è la necropoli di Arteara, dichiarata patrimonio storico-artistico: conserva un'importante serie di reperti archeologici e si situa nel burrone Fataga, nel quartiere di San Bartolomé de Tirajana. Il cimitero pre-ispanico contiene oltre 2.000 tumuli. La raccolta delle tombe è dominata da un tumulo più grande centrale, che si ritiene essere la tomba del Re.

  • Natura
  • Attività
  • Escursioni
 Prenota hotel a San Bartolomé de Tirajana

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a San Bartolomé de Tirajana: cerca tra i miglior alloggi a San Bartolomé de Tirajana. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
Itinerari turistici a Gran Canaria

Itinerari turistici a Gran Canaria

Percorsi per scoprire l'isola di Gran Canaria: da nord a sud. Scopri gli itinerari per visitare l'isola o il programma di tre giorni per attraversare l'isola, da Las Palmas alle dune di Maspalomas

Itinerari
Gran Canaria in tre giorni Gran Canaria in tre giorni Un programma itinerario di tre giorni per scoprire l'isola di Gran Canaria, da Las Palmas alle dune di Maspalomas
Itinerario nel Nord di Gran Canaria Itinerario nel Nord di Gran Canaria Viaggio tra Arucas, Teror, Valleseco, Moya, Guía, Gáldar e Agaete
Itinerario al Centro di Gran Canaria Itinerario al Centro di Gran Canaria Viaggio tra le località di Tafira Alta, Santa Brígida, San Mateo, Ayacata, Tejeda, Artenara e Cruz de Tejeda
Altri contenuti a tema
4 Calendario eventi 2016 - 2017 Calendario eventi 2016 - 2017 Il calendario appuntamenti a Las Palmas, Maspalomas e Playa del Inglès
Las Palmas Card Las Palmas Card Una carta vi permette di accedere a 20 attrazioni a Las Palmas de Gran Canaria
Immersioni subacquee a Gran Canaria Immersioni subacquee a Gran Canaria Le Isole Canarie sono il paradiso dei sub per le loro calde acque limpide, che permettono la visibilità oltre i 30 metri
Le dune di Maspalomas Le dune di Maspalomas La bellissima Riserva Naturale di Maspalomas, nel sud di Gran Canaria
3 Meteo e temperature medie a Gran Canaria Meteo e temperature medie a Gran Canaria Le temperature a Gran Canaria possono sfiorare i 30° in estate. La media invernale è di 20°
SPA e talassoterapia a Gran Canaria SPA e talassoterapia a Gran Canaria Sull'isola di Gran Canaria tanti centri termali ben attrezzati e adatti a tutte le tasche
Vita notturna a Gran Canaria e Maspalomas Vita notturna a Gran Canaria e Maspalomas A Gran Canaria la vita inizia di notte e si prolunga fino all'alba
Safari in cammello a Gran Canaria Safari in cammello a Gran Canaria Presso il Camel Safari Park di Fataga o tra le dune di Maspalomas
 Cerca voli per l'isola di Gran Canaria

Confronta le tariffe di volo da numerose compagnie aree e trova il tuo volo ideale per il viaggio a Gran Canaria e Maspalomas

Cerca voli
 
  • Miglior Prezzo Garantito
  • Prenota ora, paga più tardi!
 Cerca voli per l'isola di Gran Canaria

Confronta le tariffe di volo da numerose compagnie aree e trova il tuo volo ideale per il viaggio a Gran Canaria e Maspalomas

Cerca voli
 
© 2001-2017 GoCity. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto. GoCity, GO e Viva sono marchi registrati.