App su smartphone
App su smartphone
Vacanze

Le Canarie guidano il turismo alberghiero spagnolo nel mese di maggio

Il sud di Gran Canaria raggiunge il 75.4% di occupazione con picchi nel week-end. Positivo il trend generale per la Spagna. Buoni risultati anche per le isole Baleari

Prenota hotel a Gran Canaria

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
Sempre più turisti scelgono le Canarie come meta delle loro vacanze. Questo trend positivo è stato confermato anche dall'ultimo report sul turismo alberghiero pubblicato dall'Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE). Dai dati pubblicati, infatti, le isole Canarie, insieme alle Baleari, hanno registrato la più alta percentuale di occupazione alberghiera per il mese di maggio rispettivamente raggiungendo il 70.1% e il 68%. Nell'indagine sulla situazione del turismo alberghiero, dunque, le isole Canarie e le isole Baleari sono in testa nonostante entrambe abbiano registrato aumenti dei prezzi superiori alla media nazionale dell'1,23%. Questo dato dimostra un crescente interesse dei turisti spagnoli e di tutto il mondo verso questi luoghi, nonostante un generale aumento delle tariffe delle attività ricettive. Infatti, i prezzi degli hotel sono aumentati del 4,8% nelle isole Baleari e del 2,2% nelle isole Canarie.

I dati sul turismo in Spagna e alle Canarie

Analizzando i dati provvisori pubblicati dall'INE, si nota prima di tutto un aumento dei pernottamenti nell'intera Spagna rispetto allo stesso mese di maggio dell'anno scorso. Infatti, i pernottamenti in alberghi e hotel hanno superato i 31,9 milioni, ottenendo l'1,6% in più rispetto allo stesso mese del 2017. I pernottamenti dei viaggiatori residenti in Spagna sono aumentati dell'1,8% e quelli dei non residenti dell'1,6%. Sebbene la permanenza media non sia variata rispetto a maggio 2017 con 3,2 pernottamenti per viaggiatore, durante i primi cinque mesi del 2018 i pernottamenti sono cresciuti dello 0,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

A Gran Canaria la percentuale più alta di occupazione alberghiera

Nello specifico, la destinazione principale scelta dai viaggiatori non residenti sono le Isole Baleari, con il 30,3% del totale dei pernottamenti, seguita dalle Isole Canarie con il 19,9%. Nell'arcipelago delle Canarie ottimi risultati sono stati raggiunti soprattutto da Gran Canaria. Infatti, per le zone turistiche, il sud di Gran Canaria ha raggiunto la più alta percentuale di occupazione dei luoghi (75,4%), in particolare nei week-end (76,6%). In generale, quindi, le isole Canarie e Baleari, insieme alla Catalogna e all'Andalusia, sono le comunità con il maggior peso nell'HPI a maggio, rappresentando il 73,1% del peso totale.

Con l'aumento dei pernottamenti in queste comunità, si registrano di conseguenza anche dati positivi per le stesse attività ricettive. Infatti, la fatturazione giornaliera media degli hotel per ogni camera ha registrato un aumento dell'1,5% rispetto allo stesso mese del 2017, con una media di €183,9 per gli hotel a cinque stelle, di €86,3 per quelli di quattro e €64,1 euro per quelli di tre stelle. Come si può vedere dal report sul turismo alberghiero in Spagna, i dati relativi al mese di maggio sono molto incoraggianti e per la stessa isola di Gran Canaria fanno sperare in ottimi risultati anche per i mesi estivi.
Hotel e alloggi a Gran Canaria
  • Turismo
Prenota hotel a Gran Canaria

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
© 2001-2018 GoCity. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto. GoCity, GO e Viva sono marchi registrati.