Spiaggia
Spiaggia
Vivere alle Canarie

Mollo tutto e vado a vivere alle Canarie

Stefano Natale, freelance originario di Brescia, vive da più di tre anni a Las Palmas. «A Gran Canaria ho esaudito il mio desiderio: vivere in infradito»

Prenota hotel a Las Palmas de Gran Canaria

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Las Palmas de Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Las Palmas de Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
A Gran Canaria Stefano Natale ha trovato il suo posto nel mondo. Dopo aver lasciato l'Italia e girovagato per diversi Paesi, il bresciano ha deciso di trasferirsi alle Canarie. Nell'intervista ci sfata alcuni miti e ci racconta com'è vivere sull'isola di Gran Canaria, quali sono le reali opportunità di lavoro e le differenze con l'Italia.

Ciao Stefano, perché hai deciso di trasferirti a Gran Canaria?
Dopo aver vissuto 24 anni a Brescia, ho deciso di trasferirmi all'estero: sei anni a Valencia, poi sono stato a Malta, ho trascorso un inverno in Thailandia, poi ancora Maiorca e alla fine sono arrivato alle Canarie. Perché proprio le Canarie come luogo dove trasferirsi? Semplicemente, ho cercato di esaudire il mio desiderio più grande ovvero il poter vivere in infradito. Sono approdato a Gran Canaria perché cercavo questo clima caldo in Europa. In passato mi ammalavo tantissimo a causa del clima padano e, quindi, ho deciso di mollare tutto e intraprendere la mia strada. Se tornassi indietro, lo rifarei mille volte.

È questa, quindi, la vita che hai sempre desiderato?
Sono più di 3 anni che vivo a Gran Canaria e posso dire che è veramente la vita che cercavo. Qui, hai tutti i giorni la sensazione di essere in estate e questo clima ti mette di buon umore: hai voglia di vedere gente, di uscire, di organizzare cose tutti i giorni…E anche lo sport e la vita all'aria aperta sono più facili qui in qualsiasi mese dell'anno.Di cosa ti occupi a Gran Canaria?
Oltre ad avere un appartamento turistico, ho un'attività di servizi web per aziende (snwebsolution.com). È questo il mio lavoro principale da 10 anni. E devo dire anche che questa tipologia di lavoro, da freelance, non mi ha portato a dover cercare un lavoro una volta che mi sono trasferito qui.

Perché? È difficile trovare lavoro a Gran Canaria?
Molti, soprattutto i giornali o i documentari, parlano delle Canarie come la terra privilegiata per chiunque venga qui a cercare lavoro, ma secondo me non è sempre così. A mio avviso sono tre le categorie di persone che trovano giovamento dal vivere a Gran Canaria. Prima di tutto i pensionati: basti pensare che qui le pensioni sono tassate meno che in Italia, quindi Gran Canaria è sicuramente più indicato per loro, oltre che ovviamente per il clima. Anche per chi ha una rendita fissa, data ad esempio da investimenti o immobili in affitto, questo è il posto migliore che ci sia. Infine, consiglio Gran Canaria per i nomadi digitali (e a Gran Canaria ce ne sono tantissimi) che possono lavorare per i clienti di tutti i Paesi e soprattutto pagare le tasse qui con un risparmio non indifferente. Per tutti gli altri comunque si fa fatica a trovare lavoro.

Quali sono i settori maggiormente redditizi?
Sicuramente l'immobiliare, perché puoi affittare ai turisti le camere tutto l'anno. Poi ovviamente il web. Molti italiani si inseriscono nel settore della lavorazione anche con discreti risultati, ma ovviamente questo dipende dalla bravura di ognuno.

Che differenze hai notato tra Brescia e Las Palmas?
Sicuramente a Las Palmas sono tutti più rilassati, i tempi sono più lunghi a differenza di Brescia, la mia città natale. E anche il lavoro smart qui ha dei vantaggi. Ad esempio, con lo stipendio da freelance medio europeo alle Canarie sicuramente vivi molto meglio.

Dal punto di vista della cultura e della movida, invece?
La cosa più bella di Gran Canaria è sicuramente la zona centrale dell'isola, vulcanica e montagnosa, con paesaggi bellissimi e il mare sullo sfondo. Ad esempio, a febbraio puoi arrivare sulle cime con pantaloncini e felpa! Poi ovviamente ci sono le varie spiagge e i microclimi che cambiano a seconda del territorio. Dal punto di vista culturale, invece, non ci sono i Musei a cui siamo abituati in Italia, anche se a Las Palmas sono interessanti la casa di Cristoforo Colombo o il Museo della Scienza. Per la movida la zona più bella è quella di Santa Catalina, molto viva nel week-end. Inoltre, tutti i giovedì sera a Vegueta, la parte storica della capitale, l'ambiente è fantastico e giovanile: la gente fa la spola da un bar all'altro. Tra gli eventi più belli c'è sicuramente il Carnevale che inizia a Las Palmas e finisce a Maspalomas: è una festa che qui sentono tantissimo con spettacoli e gare tutte le sere.

Consiglieresti Gran Canaria a chi vuole ripartire da zero?
Sì, ma deve avere delle capacità da mettere in pratica qui, altrimenti è meglio non venire. Anche perché, se si hanno delle abilità, bisogna comunque conoscere la lingua e fare la gavetta. Quindi, ripartire da zero sì, ma consiglio di non venire all'arrembaggio, ma con i piedi ben piantati a terra.
    Prenota hotel a Las Palmas de Gran Canaria

    Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Las Palmas de Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Las Palmas de Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

    Prenota ora
     
    © 2001-2019 GoCity. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto. GoCity, GO e Viva sono marchi registrati.