Gran Canaria passaporto documenti
Gran Canaria passaporto documenti
Guida di Gran Canaria

Le cose da sapere per visitare Gran Canaria

Le informazioni utili e i documenti per il viaggio. Gli orari di apertura dei negozi e i grandi magazzini, il trasporto di sigarette ed alcolici, il fuso orario e le farmacie nell'isola di Gran Canaria

Prenota hotel a Gran Canaria

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
Tra le sette isole che compongono l'arcipelago delle Canarie, Gran Canaria è la terza per grandezza e la prima per numero di abitanti. Posto nell'oceano Atlantico a circa 100 km dalle coste del Marocco, l'arcipelago è una comunità autonoma della Spagna. Quali sono i documenti per viaggiare a Gran Canaria e alle isole Canarie? Qual è il prefisso internazionale di Gran Canaria? Servono adattatori o riduttori per utilizzare gli apparecchi elettrici? Ecco tutte le informazioni utili per il vostro viaggio a Gran Canaria.

Documenti per visitare Gran Canaria

Per i cittadini europei che si recano a Gran Canaria, in Spagna, è necessario viaggiare con un passaporto o documento di identità valido. I minori di 16 anni potranno essere inseriti nel passaporto del padre, della madre o del proprio tutore, quando la loro nazionalità è la stessa di quella del titolare del passaporto e viaggiano insieme a quest'ultimo. Inoltre, se il minorenne viaggia con il documento di identità, dovrà munirsi di un permesso dei genitori.

Informazioni internazionali

Le cose da sapere per visitare l'isola di Gran Canaria e più in generale la Spagna:
  • Moneta: A Gran Canaria, come nel resto della Spagna, è in uso l'Euro. Spostandosi con una somma di 10mila euro o più è necessario che vengano dichiarati in dogana.
  • Lingua: A Gran Canaria si parla lo spagnolo (o castigliano), ma nelle località turistiche si parla anche inglese, tedesco e italiano
  • Elettricità: 220 volt, 50 Hz. Occorre utilizzare adattatori per le spine con presa di terra (quelle a tre poli) in quanto le prese spesso sono dotate di soli due fori.
  • Fuso Orario: Un'ora in meno rispetto all'Italia (le Canarie adottano l'ora di Greenwich: stessa ora della Gran Bretagna e una in meno rispetto al resto dell'Europa occidentale).
  • Numeri utili: Ufficio spagnolo del Turismo piazza di Spagna 55, Roma. Telefono: 06 6783106, roma@tourspain.es; Via Broletto 30, Milano. Telefono: 02 72004617, milan@tourspain.es www.turismospagnolo.it

Sigarette e alcolici a Gran Canaria

L'Unione Europea ha fissato dei limiti nelle quantità per alcuni prodotti come alcool e tabacco che possono essere importati o esportati da turisti comunitari ed extra-comunitari che viaggiano in Europa. Per il tabacco il limite massimo è fissato a 800 sigarette o 400 sigarilli o 200 sigari o 1 Kg di tabacco da fumo. Per gli alcoolici il limite è 10 litri di bevande con gradazione superiore a 22%,20 litri di bevande alcoliche con gradazione inferiore a 22%, 90 litri di vino e 110 litri di birra.

Telefono e internet a Gran Canaria

Il prefisso per la Spagna è 0034 (+34) seguito da 928 che è quello per Gran Canaria. Per telefonare dalle cabine pubbliche si possono acquistare le schede prepagate presso gli uffici postali. Buona la copertura dei cellulari GSM e della rete internet mobile. L'isola di Gran Canaria è coperta dalle compagnie Vodafone, Movistar, Orange Yoigo ed è attiva la rete internet veloce 3G e 4G (LTE). La copertura può essere verificata sul sito OpenSignal. Da giugno 2017 i costi aggiuntivi per il roaming in Europa sono stati definitivamente annullati: è possibile utilizzare le tariffe valide in Italia e le soglie di traffico con la maggio parte delle compagnie. Verificate le condizioni con il vostro gestore. Ad ogni modo, in caso di soggiorno prolungato, è possibile acquistare una SIM spagnola in modo da utilizzare la rete di telefonia spagnola senza roaming internazionale.

Acqua potabile sull'isola di Gran Canaria

La maggior parte dell'acqua potabile di Gran Canaria arriva dagli impianti di desalinizzazione. Di solito non è quindi raccomandato bere l'acqua corrente dai rubinetti. Anche le fontanelle pubbliche non sono spesso potabili: è necessario fare attenzione che vi sia la targhetta "Agua Potable". In ogni caso, è consigliabile bere acqua in bottiglia. Nei bar, nei ristoranti e nei supermercati chiedete "agua sin gas" per l'acqua naturale o "agua con gas" per quella effervescente.

Clima a Gran Canaria

Il clima di Gran Canaria, definito "eterna primavera", consente di godere di una temperatura quasi costante per tutto l'arco dell'anno. Sulla costa, che ospita numerosi centri balneari, il termometro oscilla fra i 18 e i 20°C in inverno e fra i 24 e i 26°C in estate. Il sud dell'isola, Maspalomas, è più soleggiato e caldo: qui le precipitazioni sono molto scarse e la temperatura media è di 23.5°C (oscillante tra i 21 dell'inverno e i 30 dell'estate). Ci sono in media 260 giorni l'anno di sole e solo 10-15 di pioggia, concentrati soprattutto tra novembre e febbraio. Alcuni giorni l'anno si registra la Calima, particolare fenomeno atmosferico delle Canarie: è un vento di scirocco proveniente dal Sahara che porta con sé, oltre all'aria calda africana, anche polvere e sabbia, producendo foschia ed il repentino innalzamento delle temperature intorno ai 40°C.

Negozi a Gran Canaria

I negozi più grandi, come i grandi magazzini ed i centri commerciali, rimangono aperti dalle 10.00 alle 22.00 dal lunedì al sabato. I negozi più piccoli, come i piccoli supermercati o i minimarket, aprono dalle 09.00 o dalle 10.00 e chiudono alle 13.00 per la pausa pranzo, riaprono alle 16.30 e chiudono alle 20.30. Nelle località turistiche più frequentate i negozi restano aperti sino alle 22.00. I ristoranti servono il pranzo dalle 13.00 alle 16.00 e la cena dalle 20.00 alle 23.00 ma nelle località turistiche vi sono ristoranti aperti tutto il giorno. Consulta la guida allo shopping a Gran Canaria.

Sanità ed ospedali

Il sistema sanitario delle Canarie è eccellente e preparato ad accogliere i diversi milioni di turisti che si riversano ogni anno nelle 7 isole. Per avere assistenza sanitaria a Gran Canaria è necessario il modello E121 (rilasciato dalla Asl della vostra città) o la tessera magnetica del Sistema Sanitario Nazionale. Questi documenti danno diritto all'assistenza in tutti gli ospedali pubblici e il rimborso fino all'80% delle spese sostenute. A Maspalomas (municipio di San Bartolomé de Tirajana) vi sono 6 strutture tra cliniche private e centri di salute (con la tessera sanitaria si ha diritto alle prime cure gratuite nelle strutture pubbliche, mentre nelle cliniche private bisognerà pagare). Sull'isola vi sono 25 farmacie concentrate soprattutto nella zona turistica di Maspalomas, Playa del Inglés. Il costo delle medicine è di norma più basso che in Italia.
  • Centro de Salud
    1Calle San Sebastián - San Bartolomé de Tirajana
  • Hospiten Roca San Agustín
    2Calle Buganvilla - Maspalomas
  • Clínica Scandinavica
    3Avenida de Gran Canaria 30 - San Bartolomé de Tirajana
  • Hospital San Roque Meloneras
    4Calle Mar de Siberia - Maspalomas
  • Clínica las Palmeras
    5Avenida de Tenerife 24 - San Bartolomé de Tirajana
  • Centro de Salud Maspalomas
    6Calle Cruce del Tablero - San Bartolomé de Tirajana
  • Clínica San Roque
    7Calle Dolores de la Rocha 5 - Las Palmas de Gran Canaria
  • Turismo
  • Organizzare il viaggio
Prenota hotel a Gran Canaria

Hotel, appartamenti, ville, resort e villaggi turistici a Gran Canaria: cerca tra i miglior alloggi a Gran Canaria. Miglior prezzo garantito!

Prenota ora
 
© 2001-2018 GoCity. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto. GoCity, GO e Viva sono marchi registrati.